Archivio News



narbona.jpg'

Caraglio, 19/01/2017 - (archiviata il 01/05/2017)

MOSTRA - Narbona di Castelmagno

MOSTRA - Narbona di Castelmagno
Abbandono, rovine e sopravvivenze
Fotografie di Flavio Menardi Noguera e Angelo Artuffo
La mostra raccoglie una serie di fotografie realizzate tra il 2010 e il 2015.
Le immagini più antiche, a parte uno scatto del 1943, risalgono al luglio 1977. A distanza di 50 anni, quelle immagini, sono diventate preziose e qui sono proposte, confrontandole dove possibile, con quelle realizzate oggi.

Visitabile fino a lunedì 1 maggio 2017
sabato 14.30-19.00, Domenica e festivi 10.00-19.00
Ingresso libero

cliccare qui per scaricare Locandina Mostra Narbona


Luzzati

Caraglio, 09/10/2016 - (archiviata il 18/04/2017)

Gli incantesimi di Emanuele Luzzati

La Fondazione Filatoio Rosso ospita una mostra dedicata alle più affascinanti creazioni di Emanuele Luzzati, scenografo, costumista, illustratore, tra i primi a disegnare per il cinema di animazione, ceramista e designer.

Il percorso espositivo
Per immergere ancora di più i visitatori nell'atmosfera fiabesca della mostra, il percorso espositivo è introdotto dalla figura di un cantastorie.
La mostra è suddivisa in diverse sezioni. La prima, Re, regine, principi, principesse, è focalizzata su uno degli ambienti più tipici delle fiabe, la sala del trono di corte, con i suoi personaggi principali.
Fortuna, magia, festa e animali amici è il tema della seconda sezione mentre la terza è dedicata a Incantesimi, orchi e streghe: una sorta di contraltare emozionale alle precedenti sale in cui sono protagoniste le situazioni spaventose dell'universo fiabesco.
Chiude la mostra una parte dedicata a studi preparatori, bozzetti, collage e patchwork realizzati per tanti lavori di Luzzati.

La mostra Gli incantesimi di Emanuele Luzzati. Fiaba e magia nell'illustrazione e nel costume si svolge al Filatoio di Caraglio e inaugura Sabato 22 ottobre nel pomeriggio; sarà visitabile fino a Lunedì 17 aprile 2017.
L'evento è curato da Roberta Orsi Landini e Bruna Niccoli e organizzato dalla Fondazione Filatoio Rosso, insieme alla Fondazione Cerratelli di San Giuliano Terme e al Museo Luzzati di Genova.


Orari:
sabato 14.30-19.00
domenica e i festivi 10.00-19.00

apertura su prenotazione, al di fuori degli orari indicati, per gruppi organizzati e scolaresche

Biglietto:
€ 8,00 intero
€ 5,00 ridotto


Info:
0171 618 300
www.filatoiocaraglio.it

cliccare qui per scaricare Locandina Mostra Narbona


PER

Caraglio, 02/09/2016 - (archiviata il 30/09/2016)

Mostra fotografica "Vista Mare" di Michele Pellegrino

Inaugurata venerdì 9 settembre la mostra fotografica "Vista Mare" di Michele Pellegrino.

Il fotografo, noto come il fotografo della montagna, i cui più famosi scatti sono esposti nella mostra permanente del Parco delle Alpi Marittime a Chiusapesio e nell'allestimento "Montagne in movimento" del Forte Albertino di Vinadio, si è qui cimentato, arditamente, in un reportage da e di una spiaggia libera. Non è da tutti azzardare di inoltrarsi in un territorio tanto diverso da quello ben noto, dopo anni e anni di perlustrazione del bianco e nero, dopo anni e anni di declinazione del tema dell'alpe attraverso i suoi paesaggi, tradotti in lungo ed in largo. Non è da tutti, no, assolutamente! E, alla veneranda età di 83 anni, gli va riconosciuto questo grande coraggio (premiante oltretutto). 121 immagini illustrano la vita balneare che si svolge sul litorale durante l'estate, quale che sia il litorale, quale che sia la gente che lo popola. Uno spaccato di quotidianità e di normalità che assurge a racconto, come se si assistesse ad uno spettacolo teatrale che narri il continuo dialogo che intercorre tra l'uomo ed il mare, attraverso una lettura sia individuale che collettiva, volta tanto verso l'orizzonte fisico, dove il cielo incontra la terra, quanto verso quello metafisico, dove l'oggi incontra il domani, la caducità l'eterno, il moto perpetuo delle onde la fissità dell'isola tra Spotorno e Bergeggi. Le quattro stanze del Filatoio che ospiteranno la Mostra accoglieranno il visitatore offrendogli la possibilità di ammirare, in una cornice affatto banale, ed anzi alquanto evocativa, fotografie che sono estratti di storia minore abilmente sottratti all'oblio. “Qui, la fotografia diventa somma di percezioni, racconto scandito, narrazione svolta che si basa sull’esuberanza di tante presenze, per l’appunto espressive sia per se stesse che in somma algebrica.” (citazione di Maurizio Rebuzzini, dall'introduzione al libro omonimo “Vista Mare” edito dalla Silvana Editoriale quale libro/catalogo della mostra).

cliccare qui per scaricare INVITO MOSTRA PELLEGRINO
cliccare qui per scaricare copertina fronte e retro catalogo Pellegrino


locandina

Caraglio, 16/03/2016 - (archiviata il 21/03/2016)

Tessile e moda in Piemonte. Una rete di archivi e saper fare.

Tessile e moda in Piemonte. Una rete d’archivi. Il primo incontro tra il Centro Rete Biellese Archivi Tessili e Moda, il Museo del Tessuto di Chieri (TO) e il Filatoio di Caraglio (CN) per porre le basi di una rete territoriale degli archivi di tessile e moda. In occasione della settimana di eventi sugli archivi promossa dall’Associazione Nazionale Archivistica Italiana (Anai) per far conoscere la ricchezza del patrimonio archivistico del nostro Paese, il Filatoio di Caraglio ospita un incontro tra le più importanti realtà piemontesi legate agli archivi del tessile e della moda. 19-20 marzo 2016 Filatoio di Caraglio (CN) Sabato 19 marzo 2016 Ore 15 - Sala Convegni Proiezione del video “Memorie in movimento” del convegno sul Centro Rete Biellese Archivi Tessili e Moda e della mostra I tessuti sfilano – Biella, ottobre 2010 Intervista allo stilista Alberto Lattuada (1946 - 2014), Niniqa scarl, Biella, ottobre 2010 Il Lanificio di Tollegno. Un futuro scritto nelle carte, Niniqa scarl, Tollegno (BI), 2014 Domenica 20 marzo 2016 Ore 15 - Sala Convegni Note introduttive, Andreina D’Agliano Gli archivi della memoria: il Filatoio di Caraglio e l'industria serica nel Piemonte d'Antico Regime, Patrizia Chierici e Aurelio Toselli Archivi del Tessile a Chieri: eredità di un prospero passato industriale, Vincenzo Tedesco - Museo del Tessile di Chieri La rete territoriale biellese di archivi pubblici e privati: una scommessa vinta, Marinella Bianco - Acta Progetti snc, responsabile progetto Centro Rete per ANAI Piemonte e Valle d’Aosta Il DocBi e il futuro del Centro Rete Biellese degli Archivi Tessili e Moda, Giovanni Vachino, Danilo Craveia, Marcello Vaudano e Roberto Pozzi – DocBi, Centro di documentazione industria tessile in collegamento video dalla Fabbrica della Ruota Un progetto di rete piemontese, Raffaella Simonetti – Niniqa scarl

cliccare qui per scaricare locandina filatoio ANAI def
cliccare qui per scaricare copertina fronte e retro catalogo Pellegrino


Sito.jpg'

Caraglio, 05/03/2016 - (archiviata il 31/03/2016)

TANTI AUGURI PAPA'!

Il “Museo del Setificio Piemontese” inaugura la nuova stagione di apertura con un laboratorio creativo per bambini; un’occasione per confezionare un regalo personalizzato per la festa del papà e sperimentare la tessitura in prima persona, gustando una golosa merenda. Genitori e bimbi, e tutti coloro che vogliono passare un weekend diverso dal solito, sono invitati a vedere dal vivo i monumentali mulini in movimento e la ricostruzione delle tecniche di produzione della seta durante le visite guidate. I percorsi dedicati alle famiglie sono sabato 19 e domenica 20 a partire dalle 15.00 (merenda inclusa). Costo: € 12,00 la coppia adulto + bambino fino a 12 anni; € 6,00 solo bambini. Prenotazione richiesta Per coloro interessati esclusivamente alla visita guidata: il costo di ingresso è di € 6,00 intero - € 4,00 ridotto; gratuito per Abbonamento Musei. Info e prenotazioni: Fondazione Filatoio Rosso Tel. 0171 610258; sito www.filatoiocaraglio.it; e-mail info@fondazionefilatoio.it

cliccare qui per scaricare Locandina01
cliccare qui per scaricare copertina fronte e retro catalogo Pellegrino


san

Caraglio, 05/02/2016 - (archiviata il 15/02/2016)

San Valentino 2016: il Filatoio a lume di candela!

Domenica 14 febbraio, il Filatoio di Caraglio vi invita a partecipare ad un evento speciale per festeggiare San Valentino con la vostra anima gemella: “Il Filatoio a lume di candela”. In un’atmosfera romantica, dalle ore 18, sarete accompagnati alla scoperta dei mulini da seta, rischiarati dalla calda luce delle candele; a seguire, nelle splendide salette nobili, potrete deliziarvi con saporiti stuzzichini durante l’apericena e godere di un piacevole sottofondo musicale. Costo a persona: 15,00 euro. Le coppie più sportive, dalle ore 20, potranno proseguire la serata con una fiaccolata notturna sulla collina caragliese. Costo dell’escursione: 5,00 euro. La Fondazione Filatoio, l’Ecomuseo Terra del Castelmagno e il ristorante Il Portichetto saranno lieti di accogliervi al Filatoio, via Matteotti 40, Caraglio. Per informazioni e prenotazioni (entro il 12 febbraio): tel. 0171-610258, cell. 339-3803924, info@fondazionefilatoio.it, www.filatoiocaraglio.it, facebook: Filatoio Galleani di Caraglio

cliccare qui per scaricare Locandina01
cliccare qui per scaricare copertina fronte e retro catalogo Pellegrino


Laboratorio

Caraglio, 07/12/2015 - (archiviata il 12/12/2015)

L'Arte di Aracne: laboratorio di tessitura per bambini di tutte le età!



cliccare qui per scaricare Laboratorio di tessitura
cliccare qui per scaricare copertina fronte e retro catalogo Pellegrino


news.jpg'

Caraglio, 01/07/2015 - (archiviata il 31/12/2015)

Nuova Guida "Val Grana"



cliccare qui per scaricare cs uscita guida_lettera
cliccare qui per scaricare invito_210x100


expa.jpg'

Caraglio, 06/05/2015 - (archiviata il 10/12/2015)

Esperienze x persone appassionate



cliccare qui per scaricare expa
cliccare qui per scaricare invito_210x100


filatoio2.jpg'

Caraglio, 14/03/2015 - (archiviata il 31/12/2015)

Il museo per i ragazzi

A partire dall'anno scolastico 2014-2015, la Fondazione Filatoio Rosso intende coinvolgere le scuole al fine di far recepire sul territorio e, in particolare alle nuove generazioni, il ruolo chiave della seta nell'economia piemontese e, in generale, italiana.

Accanto alla consueta visita guidata dell'edificio e alla ricostruzione dei torcitoi, ne saranno proposte altre due: 'Sulle tracce di Marco Polo' e 'L'arte di Aracne'.

Troverete una descrizione dettagliata, per quanto possibile, sulle attività disponibili a partire dalla prossima primavera nella sezione dedicata, per ulteriori informazioni cliccare qui: il museo dei ragazzi



cliccare qui per scaricare expa
cliccare qui per scaricare invito_210x100