Senza categoria

Se pensate che il Filatoio di Caraglio sia un posto grigio e un po’ noioso, ribalteremo totalmente le vostre convinzioni!

Sabato 25 settembre preparatevi a vivere, insieme a tutta la famiglia, un’indimenticabile pomeriggio all’insegna delle emozioni: un arcobaleno di colori inonderà le sale del museo grazie al penultimo incontro della rassegna “Non è ciò che sembra! 7 eventi per famiglie in 7 musei del cuneese”.

Il Filatoio ospiterà in doppia replica, alle 15 e alle 16:30, “IL COLORE CHE (MI) SENTO”, appuntamento dedicato alla scoperta delle connessioni tra emozioni, colore, ritmo e danza.

Romperemo il ghiaccio con l’albo illustrato “Il filo emozionato” che, nelle sapienti mani di Loredana Bertolotto e dell’Associazione “Scuolorando”, ci fornirà lo spunto per giocare con le espressioni del viso. Proveremo a riprodurre facce emozionate attraverso pochi gesti e semplici materiali, fili e sfumature.

Il tam tam dei colori ci trascinerà al ritmo dei torcitoi, le imponenti macchine idrauliche usate un tempo nella produzione dei filati di seta. Attraverso improbabili strumenti creeremo, insieme a “La Fabbrica dei Suoni”, nuovi, coloratissimi ritmi musicali.

Saremo risucchiati nel vortice delle danze tradizionali occitane, a volte divertenti come il Briso Pè, altre, come la Farandoulo, fortemente simboliche, a rappresentare lo scorrere delle stagioni. Daniela Mandrile ci condurrà tra coreografie semplici, ma ricche di suggestioni ed emozioni.

Visto che il vostro umore sarebbe sicuramente nero se non concludessimo con una sana merenda, abbiamo pensato anche a quella. Il colore però lo portate voi: non importa se rosso per l’imbarazzo, giallo di gelosia o verde di rabbia: il nostro motto è: vesto del “COLORE CHE (MI) SENTO”. Vi aspettiamo!

Evento a pagamento. Indispensabile la prenotazione a https://www.filatoiocaraglio.it/info-visita/ o allo 0171/61 02 58

Per conoscere l’elenco completo degli eventi scarica la locandina qui sotto.

PER LA GIORNATA DI SABATO 25 SETTEMBRE, IL MUSEO DEL SETIFICIO PIEMONTESE NON SARA’ VISITABILE PROPRIO IN OCCASIONE DELL’EVENTO “IL COLORE CHE (MI) SENTO”. LE MOSTRE “TERRA” DI SALGADO ED “IL TUO CIELO E’ VERDE” DI LETIZIA CARIELLO SARANNO INVECE ACCESSIBILI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 + quattro =

Post comment