News home page

LABORATORI DIMOSTRATIVI PER CONOSCERE E SPERIMENTARE!

Il mese di ottobre al Filatoio di Caraglio sarà dedicato al vasto mondo del tessile: l’associazione “Di filo in filo “, attiva da anni sul territorio per conservare e promuovere questo tipo di artigianato, presenterà negli spazi del museo un ricco calendario di appuntamenti laboratoriali che proseguono idealmente il discorso intrapreso a giugno con la mostra “Mater materia” di Inquarto, Studio creativo artistico.

Di seguito l’elenco completo dei sei incontri previsti:

SABATO 2 OTTOBRE “STAMPIAMO SU TESSUTO…”, a cura di Karin (16:00 – 18:00)

DOMENICA 10 OTTOBRE “TINGERE CON ERBE E COLORI NATURALI”, con Cristina Bargis (15:00 – 17:00)

SABATO 16 OTTOBRE “TINGERE CON ERBE E COLORI NATURALI”, con Cristina Bargis (16:00 – 18:00)

DOMENICA 24 OTTOBRE “USO DEL FUSO E DEL FILARELLO”, a cura di Sjoekie de Vries dalle ore 16:00

SABATO 30 OTTOBRE STAMPIAMO SU TESSUTO…“, a cura di Karin ( 16:00 – 18:00)

DOMENICA 31 OTTOBRE “TRAME DI BENESSERE: LA FISIOPATOLOGIA S’INCHINA ALL’ARTE TESSILE”, insieme a Noosoma dalle ore 18:00

Il primo appuntamento, sabato 2 ottobre, sarà dedicato alla stampa su tessuto: a partire dalle 16:00, Karin ci insegnerà come decorare un runner, una maglietta o altri capi di abbigliamento e arredi tessili per la casa. Sarà possibile sperimentare o semplicemente osservare. Il laboratorio sarà replicato sabato 30 ottobre con medesimo orario (16:00 – 18:00)

Gli incontri proseguiranno domenica 10 (orario 15:00 – 17:00) e sabato 16 ottobre (orario 16:00 – 18:00) con Cristina Bargis e la tintura con erbe: in queste due ore piene di colore potremo assistere a una dimostrazione e presentazione di tintura naturale su filati e tessuti. Ricordiamo che nella data di domenica 10 anche sarà in corso al Filatoio la tradizionale mostra – mercato “Di filo in filo” nella sua versione autunnale dedicata alla lana. La mostra è a ingresso gratuito.

Domenica 24 ottobre sarà dedicato alla tradizione con una lezione, tenuta da Sjoekie de Vries, per imparare a usare il fuso e il filarello. A partire  dalle ore 16:00 scopriremo come diversi strumenti possano diventare un fuso. Potremo inoltre cimentarci nella creazione di un piccolo oggetto creativo. Se tutto questo v’incuriosisce , non mancate all’appuntamento.

La rassegna si chiuderà domenica 31 ottobre con “TRAME DI BENESSERE”, a cura di Noosoma dalle ore 18:00, conferenza-spettacolo incentrata sulla relazione storica esistente fra sartoria-tessitura verosimilmente comparsa migliaia di anni prima della cosiddetta civiltà, e la conoscenza medico-biologica configurata in maniera scientifica soltanto negli ultimi due secoli; quest’ultima ha mutuato dalla prima molti termini, come “tessuto” e “fibra”. Durante la serata si alterneranno momenti divulgativi e atti teatrali veri e propri.

Partecipano:
Eliana Brizio, Diplomata in Scienze Infermieristiche con formazione in Tecniche manuali e corporee
per il riequilibrio fisico ed emotivo, fondatrice del movimento culturale Noosoma
Mario Frusi, Medico, esperto in Medicina Sistemica fondatore del movimento culturale Noosoma
Luca Occelli, artista poliedrico (attore, musicista, scrittore)
Valentina Taricco, danzatrice e insegnante di danza.

TUTTI GLI INCONTRI SONO GRATUITI GRAZIE AL PREZIOSO CONTRIBUTO DELLA BANCA DI CARAGLIO.

Per le iscrizioni potete telefonare al Filatoio allo 0171/610258 oppure inviare un’e-mail a https://www.filatoiocaraglio.it/info-visita/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci − nove =

Post comment