News home page

19 giugno/4 settembre 2022
A cura di Francesca Alfano Miglietti
Allestimento e Performance di Antonio Marras

TUTTI I NOMI DI D’IO è la mostra/evento estate 2022 al Filatoio di Caraglio: una sorta di appello, di richiamo, un suono che chiede attenzione, una sirena che ci chiede di svegliarci, muoverci, fare… Una sorta di diserzione dal programma bellico: disertiamo perché sappiamo che sarà solo la bellezza e lo stare insieme a creare altri e possibili mondi. E noi abbiamo scelto i NOMI…

Sono le relazioni tra persone e luoghi fisici e le complesse interazioni che ne risultano a rendere importanti le azioni. A noi sembra di intuire che nella dispersione del linguaggio, nella sua disgregazione esiste un vero pericolo, ovvero l’incapacità degli esseri umani di riconoscersi come portatori di culture diverse ma correlate.

LenzuoliSOSpesi di Silvia Capiluppi, le fibrotematiche di Alessandra, Giovanna e Pasqualina di Inquarto, i ricami delle donne dell’Associazione Di Filo in Filo, sono gli elementi per cui Antonio Marras, creerà un allestimento e per cui ha ideato una performance.

Saranno esposti più di quaranta Lenzuoli ricamati da centinaia di persone nel mondo: Lenzuoli ricamati da persone facenti parti di aggregazioni quali Scuole, Gruppi Privati, Centri Antiviolenza, Strutture di Supporto, Università, Fondazioni, Musei, Case Circondariali Femminili, Associazioni e Movimenti, e accanto a questi c’è quello di “TiAMAtrice”, il Lenzuolo per ricucire il tessuto sociale della terra colpita dal sisma.

Orari di apertura: dal giovedì al sabato 14.30|19.00; domenica e festivi 10.00|19.00

Biglietto di ingresso: Intero € 7,00, Ridotto € 5,00

Biglietto cumulativo Museo+Mostra: Intero € 12,00 Ridotto € 8,00

Per info e prenotazione: E-mail info@fondazionefilatoio.it
Telefono 0171 618300
www.filatoiocaraglio.it

La mostra è promossa dalla Fondazione Filatoio Rosso e dal Comune di Caraglio, con il contributo di Regione Piemonte, Fondazione CRC, Fondazione CRT e Banca di Caraglio e con la sponsorizzazione di Armando Citroen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × cinque =

Post comment